Pubblicazioni

3.2 Dati controllati dal paziente

32  9 Aprile 2019 0


3.2 Dati controllati dal paziente

A maggior tutela della privacy di dati altamente sensibili, le blockchain si pongono come la migliore tecnologia abilitante al controllo dei dati sanitari da parte delle stesse persone. Gli Smart Contract di controllo permetteranno ai pazienti (tramite l’uso di smartphone, secure elements e altre tecnologie) di concedere, monitorare e revocare l’accesso ai propri dati sanitari, in forma completa o limitata a determinate viste, a singoli professionisti o anche intere organizzazioni. La facoltà di autorizzare l’accesso ai dati del paziente potrà essere delegata da lui stesso a caregivers, familiari, tutori, persone o enti di sua fiducia con gli stessi meccanismi remoti appena descritti o in caso di fallback a giudici e sistema sanitario nazionale.

Come scenario mai visto prima, il paziente (ma anche il garante nazionale), tramite meccanismi di auditing intrinsechi alle blockchain, potrà verificare in ogni momento da chi, come, in che forma e perché sono stati usati i propri dati sanitari.