Pubblicazioni

4. Nuovi standard e architetture proposte

37  9 Aprile 2019 0


4. Nuovi standard e architetture proposte

Fra le varie indagini7 , studi e soluzioni8 proposte a livello internazionale, le blockchain sono unanimemente riconosciute come le prime tecnologie capaci di raccogliere con successo le nuove sfide sanitarie e sulle quali gli investimenti sono già attualmente superiori anche al mondo della finanza.

Ricorrono inoltre le proposte di usare Data Lakes9 o addirittura Data Oceans10 nazionali per il mantenimento dei dati con il fine di facilitare l’analisi Big Data per l’estrazione di conoscenza ancora nascosta; tuttavia, considerando il contesto italiano, queste genere di architettura di storage appare ancora prematura.

In Italia, a partire dal 01/2019, il Nuovo Sistema Informativo Sanitario – NSIS11 dovrebbe aggregare i flussi informativi provenienti da numerosi fonti e rendere disponibili, a livello nazionale e regionale, un patrimonio di dati, di regole e metodologie per misure di qualità, efficienza, appropriatezza e costo a supporto del governo del SSN, del monitoraggio dei LEA e della spesa sanitaria, condiviso fra i vari livelli istituzionali e centrato sul cittadino.

Nuovo Sistema Informativo Sanitario – NSIS

Nel contesto del NSIS, le tecnologie blockchain, potrebbero giocare un ruolo fondamentale in merito alla governance dei dati e alla certificazione delle attività compiute su di essi. In effetti, la Single Source of Truth potrà essere implementata pienamente soltanto attraverso i nuovi paradigmi dell’Open Execution12 offerti dalle blockchain. L’obiettivo sarà quello di verificare, convalidare e controllare il risultato dell’esecuzione di programmi operanti sui dati sanitari, certificando che dati in ingresso, Smart Contract eseguiti e risultati in uscita siano stati effettivamente quelli esposti, senza possibilità alcuna di alterazione (l’importanza diventa subito evidente nel caso dei trials clinici).

Soltanto passando prima attraverso processi progressivi di sviluppo di Sistemi Informativi Sanitari Regionali basati su blockchain, capaci di coordinare e connettere in una rete nazionale i sistemi sanitari territoriali pubblici o convenzionati, gli operatori privati ed i flussi informativi provenienti da dispositivi IoMT, potranno essere poste le basi per una modernizzazione del SSN e una protezione completa della Privacy.

Sorge dunque spontanea la necessità di aggiornare (per es. l’HL7) o sviluppare nuovi standard e linee guida per l’implementazione lato SIO di interfacce blockchain-ready, capaci di garantire la condivisione delle informazioni e l’interoperabilità dei sistemi sanitari locali, regionali e nazionali e per superare le costrizioni dovute ai data silos fisici e logici.

Quindi, per facilitare il percorso di transizione, da sistemi informativi esclusivamente on-premises a sistemi interoperabili e per motivi di mantenimento nel corso dei decenni, ossia per garantire la possibilità di aggiornamento dei protocolli di sicurezza, è fondamentale progettare architetture blockchain-based disaccoppiate dagli attuali sistemi, che prevedano la sola memorizzazione di META-dati sanitari e di puntatori URI a risorse esterne off-chain (referti completi, immagini radiodiagnostiche, analisi, ecc..) mantenute negli storage dei rispettivi sistemi informativi locali.

L’uso di una tale architettura altamente scalabile offrirebbe come valore aggiunto la possibilità di ricercare informazioni e riferirsi, tramite URI nazionali a risorse dislocate su tutto il territorio (interfacce API per ricercatori altamente funzionali e flessibili) orchestrando congiuntamente il controllo degli accessi, le autorizzazioni via ticketing e le viste sui dati tramite Smart Contract e Trusted Execution Environments.

Quest’ultimo aspetto diventerà di primaria importanza per sviluppare applicazioni performanti di analisi di dati temporaneamente copiati su Data Lakes, creati ad-hoc in datacenter e distrutti a fine analisi. La progressiva interoperabilità delle blockchain renderà possibile la riduzione dei costi di mantenimento dei sistemi informativi, ad es. riunendo sistemi simili negli stessi server o interrompendo istanze di calcolo non necessarie o ancora riducendo le risorse dopo i backup.

Proposta di Sistema Informativo Sanitario Regionale – Blockchain-Based

 

7. Healthcare rallies for blockchains: Keeping patients at the center
https://www-01.ibm.com/common/ssi/cgi-bin/ssialias?htmlfid=GBE03790USEN

8. Blockchain For Health Data and Its Potential Use in Health IT and Health Care Related Research
https://www.healthit.gov/sites/default/files/11-74-ablockchainforhealthcare.pdf

9. Scalable Architecture for Personalized Healthcare Service Recommendation using Big Data Lake
https://arxiv.org/pdf/1802.04105

10. Healthcare Big Data and the Promise of Value-Based Care
https://catalyst.nejm.org/big-data-healthcare/

11. Nuovo sistema informativo sanitario – NSIS
http://www.nsis.salute.gov.it

12. Open Execution—The Blockchain Model
https://blockchain.ieee.org/technicalbriefs/december-2018/open-execution-the-blockchain-model